Skip to content

Monthly Archives: novembre 2015

image_pdfimage_print

U18, giornata equilibrata

Azione gioco 2Sursee, 29.11.2015 – Nella quarta giornata di campionato i ragazzi guidati da mister Corti si sono trovati ad affrontare due difficili sfide contro due agguerrite compagini svizzerotedesche.

La prima partita, che vedeva opposti i momò ai giovani del Buochs, ha sorriso agli arancioneri, che tra alcune leggerezze difensive e ottimi spunti offensivi sono riusciti ad imporsi con un punteggio di 4-3, trascinati da capitan Crivelli. Marcatori: Crivelli 2x, Bizzozzero, Camponovo

La seconda sfida della giornata, giocata contro l’Eschenbach, ha avuto un risultato decisamente più amaro per i summini. Trovatosi in svantaggio il primo tempo (3-1), complici diverse penalità, i ragazzi arancioneri sono scesi in campo il secondo periodo con tutt’altra grinta. Non sono mancate infatti le reti, e i giovani guidati da coach Corti sono riusciti a ridurre il distacco dagli avversari. Purtroppo però buona voglia ed entusiasmo non sono bastati ai momò per tornare in ticino con 4 punti. Risultato finale 5-4, marcatori: Crivelli 2x, Bizzozzero, Pollini.

 

Red. Trezzini Emanuele

Quarta vittoria in cinque partite!

Azione gioco 1Buochs (NW), 28.11.2015 – I ragazzi di Mister De Anna si presentavano alla Breitli con una squadra molto rimaneggiata dovuta alle numerose assenze. Lo scontro diretto pare dunque arduo, ma gli indomiti presenti non hanno nessuna intenzione di mollare un centimetro.

La partita è molto vivace e confusa, con molti capovolgimenti di fronte e contropiedi anche dovuti al pressing asfissiante dei locali, un po arruffoni ma temibili. La Sportiva passa ripetutamente in vantaggio con azioni di pregievole fattura ma ahimé penalità stupide e diversi errori individuali non permettono il meritato allungo decisivo. A metà del terzo tempo i Power Waves si portano su un insperato vantaggio 10-9.

Il timeout è d’obbligo, i Nostri si concentrano e riprendono in mano il gioco, sassata e gol di Häkkinen. Si va ai supplementari, ma neanche il tempo di entrare in campo il gioiellino di Osteria Giardino Giona Crivelli firma il suo personalissimo POKER e manda tutti negli spogliatoi a festeggiare.

Complimenti speciali vanno al giovane Casartelli per il suo esordio convincente con la Prima Squadra e al Sempreverde Rampoldi, un Uomo come pochi, un Esempio per tutti.

Power Waves – SUM 10-11

Reti: Pollini (Travanti), Travanti (Crivelli), Crivelli (Moilanen), Crivelli (Travanti), Crivelli (Moilanen), Häkkinen (Moilanen), Travanti, Moilanen (Häkkinen), Travanti (Häkkinen), Häkkinen (Travanti), Crivelli (Häkkinen)

Tanti gli impegni del weekend 28/29.11.2015

swiss unihockey logo internetMendrisiotto Ligornetto  Saison 2015/2016

 

 

28.11.2015

09:55

Junioren D

18

Blenio Stars Unihockey

»

28.11.2015

11:45

Junioren D

18

Regazzi Verbano UH Gordola I

»

28.11.2015

13:35

Junioren D

18

UHC Ascona

»

28.11.2015

16:20

Junioren D

18

Regazzi Verbano UH Gordola II

»

28.11.2015

19:30

Herren 2. Liga

3

Power Wave Buochs

»

29.11.2015

12:45

Juniorinnen U21

2

UHC Zuger Highlands

»

29.11.2015

13:40

Herren 3. Liga

8

Flippers-Tanachin S. Gottardo

»

29.11.2015

13:40

Junioren U18 C

3

Power Wave Buochs

»

29.11.2015

14:30

Junioren U16 C

3

UH Eagles Sementina

»

29.11.2015

15:00

Damen 1. Liga

2

UH Appenzell

»

29.11.2015

15:30

Junioren U18 C

3

ESV Eschenbach

»

Le Ladies calano il settebello nella sfida di vertice

Bottino pieno nel girone d’andata del torneo di primaLadies 2014 - varia gioia (1) lega

MENDRISIO 21.11.15 – Nell’ultima giornata del girone d’andata, le summine incrociano i bastoni con la seconda in classifica, l’UHC Laupen. La sfida promette scintille dopo che le due squadre non avevano ancora subito l’onta della sconfitta in tutte le partite sinora disputate. Le zurighesi erano oltremodo dietro in classifica per via delle vittorie giunte dopo il sessantesimo e sono giunte in Ticino per riconquistare la vetta del campionato.
La partita si mette subito sui binari giusti con un uno-due fulminante prima del 10’ minuto a firma Pini – Teggi. Le agguerrite avversarie riducono lo svantaggio al 16’ ed attuano un forcing non indifferente prima della pausa, in cui le Ladies vivono il momento di maggiore sofferenza.
Dopo la pausa, il discutibile colore delle maglie del Laupen (quantomeno migliori delle di quelle da riscaldamento…) non offusca la vista delle padroni di casa che mantengono un ritmo alto e senza subire troppa pressione, mantengono il seppur risicato vantaggio. A dieci secondi dalla seconda pausa lo scatto felino sulla sinistra di una scatenata Teggi permette di riportare a due le reti di distanza tra le due squadre. Il tè caldo della pausa ha un sapore decisamente più edulcorato…
Il terzo tempo si apre con all’incirca 9 minuti consecutivi di superiorità numerica per la SUM (2 x 2’ + 1 x 5’) che le ticinesi non riescono però malauguratamente a monetizzare. Ad uccidere il match (dopo che il Laupen ha provato il tutto per tutto togliendo il portiere) ci pensa ancora la numero 11, sfruttando un powerplay a quindici secondi dal termine. L’indemoniata Trugghi al secondo hattrick consecutivo, è stata indubbiamente la spina nel fianco delle difese avversarie, ma la leadership raggiunta in campionato è opera di tutto un gruppo che con questa grinta e determinazione può veramente raggiungere risultati fiabeschi…

SUM – UHC Laupen 4:1

Reti: Pini (Bacciarini) 1-0, Teggi (Malossa) 2-0, Teggi (Gentilini) 3-1, Teggi (Gentilini) 4-1.

Formazione:
Portiere: Tommasini, Leoni.
Difensori: Zulji, Chiesa / Meier, Rudaz / Mozzetti, Malossa.
Centri: Donati / Monti / Gentilini
Ali: Bacciarini, Pini / Parisi, Regazzi / Teggi, Rizza

A disposizione: Cassina

Che grinta gli uomini di De Anna!

image

Mendrisio – 21.11.2015. Dopo la bella vittoria di settimana scorsa in casa del Crusaders, gli orange hanno avuto la meglio anche sulla seconda in classifica, il Greenlight Richterswil.
Un match molto duro e fisico sin dai primi minuti di gioco, nei quali i momò si ritrovano già a dover rincorrere.
Con calma e pazienza Crivelli sfrutta un powerplay e insacca il goal del pareggio, per poi poco più tardi servire l’assist del raddoppio a Travanti.
In entrata di secondo periodo lo special team arancionero porta il risultato sul 3-1 con la rete sotto porta del rapace d’area Rampoldi. Nei seguenti 5 minuti la partita si mette decisamente sui binari giusti per i padroni di casa, che si portano avanti di quattro lunghezze con due ottime segnature di Crivelli e del giovane Pollini, al primo goal con la maglia della prima squadra.
Gli uomini di De Anna sembrano avere in mano le redini del gioco, ma le troppe penalità subite e alcune leggerezze danno modo agli avversari di riaprire clamorosamente il confronto ancor prima della seconda sirena, fissando il risultato sul 5-4.
Nel terzo periodo non sono le reti a fare da padrone bensì le tante emozioni che si susseguono. La difesa compatta, formata anche dal classe ‘99 Trezzini(alla prima presenza con la squadra maggiore), con grande spirito di sacrificio sventa molte incursioni avversarie, e là dove non ci può arrivare ci pensa lo stratosferico Pedretti, in serata di grazia, che sfodera degli interventi provvidenziali che salvano il risultato.
A due minuti dal termine Crivelli segna a porta vuota per il suo personale “hat trick” che vanifica la successiva rete avversaria del 6-5.
AVANTI COSÌ!


Risultato finale
SUM 6 – Greenlight Richterswil 5
Marcatori
Crivelli(Häkkinen), Travanti(Crivelli), Rampoldi(Travanti), Crivelli(Häkkinen), Pollini(Häkkinen), Crivelli(Travanti)
Formazione:
Portieri: Pedretti, Zanchi.
Difensori: Grandi, Mini, Häkkinen, Gerosa, Giannetta, Trezzini.
Centri: Zanini, Rampoldi, Pollini.
Ali: Travanti, Crivelli, Fontana, Cattaneo, Salvioni, Corti.

Un sogno arancionero

 

 

dinamita caja

Scontro al vertice per le Ladies!
Le imbattute ragazze di casa attendono l’ostico Laupen sotto le volte del Liceo.
Capitan Zulji e compagnia più agguerrite e decise che mai, vogliono chiarire alle rivali che le tallonano, il concetto che la 1a lega ha un solo padrone il Ladies Team della Sportiva Unihockey Mendrisiotto!

14:30 Liceo Mendrisio, SUMendrisiotto-UHC Laupen.

A seguire saranno di scena gli uomini della 2a lega! Dopo la sofferta e meritata vittoria in terra Zurighese gli “orange” si troveranno di fronte il Richterswil, sorprendentemente secondo in graduatoria.
I SUMmini, alla prese con qualche defezione, sono chiamati a un’altra prova fatta di Cuore, Carattere e Disciplina per incasellare i primi punti tra le mura amiche!

17:30 Liceo Mendrisio, SUMendrisiotto-Greenlight Richterswil

Non puoi mancare SABATO dalle 14:30 in poi al…
LICEO di MENDRISIO!!! “The orange country”

JC di scena a Cevio
I RAM-POLLI di casa SUM in campo a Cevio!
I giovani d’arancio vestiti cercheranno di arrostire gli avversari di Sementina e Lugano per mantenere il loro campionato ad alte temperature di classifica!
Juniori C 09:55; 12:40

Forza orange!
Il tuo sostegno il nostro sogno!

 

 

Terza trasferta oltralpe per le U21

sum.ch - LT u21Due sconfitte onorevoli delle Junorinnen della SUM.

TRIMBACH 15.11.15 – Nella terza giornata di campionato U21 B – Gruppo 2, le summine si sono scontrate rispettivamente con il Lok Reinach e con le padroni di casa del Trimbach. Le ragazze entrano in palestra dopo mezzogiorno con la grinta giusta, nonostante le energie già usate nel corso della trasferta.

Le prime avversarie attanagliano ai fianchi le ticinesi con il loro fisico possente e si portano velocemente sul 4-0 dopo il primo tempo. La partita prosegue sulla stessa linea e i gol alla fine sono 8, senza purtroppo impedire lo shoot-out del portiere avversario.

Nella seconda gara incrociano i bastoni con le solettesi che ben conoscono il linoleum di casa. Anche in questo caso la partita inizia subito con il piede sbagliato, con la squadra che subisce 4 segnature nel primo tempo di gioco. Malgrado lo sforzo del nuovo portiere Catherine Ponti, autrice ad ogni modo di una prestazione maiuscola, l’incontro termina 6-0.

Bilancio delle partite generalmente positivo, con due prestazioni di spessore in particolare nella rottura del gioco avversario. Giornata di entusiasmo e di battaglia, che termina con un bilancio negativo solo nel risultato, in vista di un miglioramento sportivo già sin dalle partite del prossimo 29 novembre.

Reinach – SUM 8:0

Trimbach – SUM: 6-0

Formazione:

Portiere: Ponti

Difensori: Chinotti / Gerosa / Roininen

Centri: Cattaneo / Intraina

Ali: Rigiani, Bonina / Calderaro, Fasulo

Prossima giornata: 29 novembre a Oberägari.

Sesta di fila per le Ladies

sum.ch LT vittoria 1Non si ferma l’arrembata SUM, vittoriose anche in terra grigionese.

Domat-Ems, 15.11.2015 – La cavalcata della SUM non trova ostacoli nel cammino netto che finora caratterizza la stagione: 6 vittorie su 6 incontri e tutti i 18 punti in cascina.

Il match inizia nel peggiore dei modi con un doppio svantaggio nei primi minuti di gioco. Il primo tempo termina 2-0 per le padroni di casa. Dopo la strigliata dell’allenatore della prima pausa e grazie agli ingranaggi sempre più oliati dei terzetti d’attacco, arriva in entrata di secondo tempo, nel giro di cinque minuti il sorpasso. Il secondo tempo termina con un parziale di 5-0 e sarà questo il momentum che cambierà volto al match. Nel terzo tempo le grigionesi, relegate quest’anno in  1a lega, entrano in campo con uno spirito battagliero ma subiscono in entrata il contropiede di Rizza. Riescono ad ogni modo a trovare due segnature nel corso del terzo tempo che non spaventa più di troppo le ticinesi, abili a spegnere gli entusiasmi al 57’ con Teggi che firma così un prezioso hattrick.

La prestazione e soprattutto il cambio di mentalità dopo il primo tempo in difficoltà, hanno permesso alla squadra di ottenere quanto si meritano, dopo un lavoro sul campo e fuori degno dei più attenti professionisti.

La prova del nove (o meglio del sette…) avverrà settimana prossima, dove in casa la SUM sfiderà l’UHC Laupen, altra squadra senza sconfitte ma dietro in classifica per vittorie giunte oltre il 60’. Tutti alla palestra del Liceo di Mendrisio per assistere al match più atteso di questo inizio stagione.

UHC Domat-Ems – SUM      4:7

Reti: 2. Taboas (Beusch) 1:0. 6. Taboas (Ludwig) 2:0. 22. Teggi (Gentilini) 2:1. 24. Teggi (Ratti) 2:2. 25. Bacciarini (Zulji) 2:3. 32. Ratti (Gentilini) 2:4. 35. Monti (Teggi) 2:5. 42. Rizza (Teggi) 2:6. 43. Ludwig (Compagnoni) 3:6. 53. Camenisch (Fleischmann) 4:6. 57. Teggi (Bacciarini) 4:7

Formazione:

Portiere: Tommasini, Leoni.

Difensori: Zulji, Chiesa / Mozzetti, Ratti / Cassina, Meier

Centri: Donati / Gentilini / Monti

Ali: Bacciarini, Pini / Rizza, Teggi / Parisi, Regazzi

A disposizione: Rudaz, Buchs, Decarli

Indisponibili: Malossa, Bionda

Prossima giornata di campionato, al Liceo di Mendrisio

21.11.2015       ore 14:30          SUM – UHC Laupen

Partite del sabato 21.11.2015

swiss unihockey logo internetMendrisiotto Ligornetto  Saison 2015/2016

 

 

21.11.2015

09:55

Junioren C

16

UHC Lugano

»

21.11.2015

12:40

Junioren C

16

UH Eagles Sementina

»

21.11.2015

14:30

Damen 1. Liga

2

UHC Laupen ZH

»

21.11.2015

17:30

Herren 2. Liga

3

Greenlight Richterswil

»

Juniori D in crescita

SUM.ch - JD1Sementina, 14.11.2015 – Gli Juniori D 2 di mister Cristinelli sono i primi a scendere in campo in quel di Sementina, sfidando la capolista Gambarognese. Purtroppo la scarsa esperienza fa terminare la partita sul 2a18. Nel secondo match i summini si difendono bene e mantengono il risultato per il primo tempo sul 2 a 1, ma uno sciagurato secondo tempo porta il risultato sull’11 a 1.

I più esperti Juniori D 1 sconfiggono il Collina d’Oro per 6 a 11, ma soccombono anch’essi contro la prima in classifica: SUM- Gambarognese 3-7.