Skip to content

Monthly Archives: marzo 2016

U18 – ultima giornata di campionato in crescita e con fiducia

sum.ch - U18 classifica 2916Eschenbach, 13 marzo 2016 – Nell’ultima giornata di campionato i ragazzi arancioneri hanno dovuto lottare fino alla fine per raggiungere l’ambitissima terza posizione finale. Era infatti necessario guadagnare almeno tre punti per poter credere in un posto sul podio. Due le sfide a comporre la domenica di unihockey dei summini, la prima contro i giovani di Baar e la seconda contro le furie rosse provenienti da Sursee.

La partita contro i ragazzi del canton Zugo ha visto la squadra capitanata da Molteni trionfare con un netto distacco. I momò si sono anche distinti per un’ottima prestazione difensiva, tra tutti Kevin Bizzozero, protagonista di una solida performance.  Risultato: 7-1 Marcatori: Crivelli 1x, Bizzozero 1x, Butti 1x, Casartelli 1x, Zardini 2x, Mazzoletti 1x

 Il secondo match di giornata ha invece rappresentato una sfida più avvincente. Gli arancioneri hanno cominciato alla grande, portandosi in vantaggio con una bella rete di Lurati. Dopo qualche minuto Butti firma il raddoppio che permette di andare in pausa sul parziale di 2-0. Nei primi minuti del secondo tempo, complice un evidente calo di concentrazione da parte dei nostri, i ragazzi di Sursee sono riusciti a eguagliare il risultato con due belle conclusioni molto precise. Da quel momento il risultato non è più cambiato. Da segnalare una duplice penalità subita dai momò, i quali hanno però giocato un boxplay composto e organizzato, riuscendo a mettere in cassaforte un preziosissimo punto. Risultato: 2-2 Marcatori: Lurati 1x, Butti 1x

 I diretti avversari dell’Eschenbach, usciti sconfitti dal match contro i sopracenerini del TIUH, hanno racimolato nell’ultima giornata solamente due punti, concedendo dunque ai summini la medaglia di bronzo.

L’ottimo risultato raggiunto dai momò evidenzia la grande crescita tecnica e mentale che ha intrapreso il gruppo durante tutta la stagione. Grazie all’impegno di giocatori, allenatori e della società si è infatti raggiunto un bellissimo terzo posto.

 

Red. Trezzini